ABBIGLIAMENTO

 

E' un abito marocchino tradizionale da donna. un vestito lungo con 2 pezzi, un primo poi un secondo che si mette sul primo. Molto spesso è confezionato su misura. Infatti per che vada a pennello alla donna chi lo indossa, le Marocchine comprano il tessuto a loro piacimento, poi lo danno a loro sarto per fargli un Kaftan. I modelli sono tantissimi quindi ogni donna può scegliere un Kaftan che le piace. Si porta soprattutto nelle feste di matrimonio con delle cinture speciali, vanno chiamate 'MDAMMA', spesso sono cinture d'oro. ma ci sono altre cinture più semplici e poi ogni donna si veste secondo la sua 'borsa'. Il tessuto può essere di seta o altro...bisogna sapere che un Kaftan non si fa con un qualsiasi tessuto, ma ci sono tessuti speciali. Col tempo tutto cambia! anche il Kaftan marocchino è cambiato: alcuni stilisti l'hanno modernizzato (alcuni l'hanno troppo modernizzato, anzi!) e adesso c'è anche un Kaftan scollato, un kaftan jeans....ad ogni caso che sia un vecchio, un moderno...ogni kaftan ha una sua clientela.


 

I Kamis veramente spettacolari, ultimamenti anche in raso lucido nero, indossati per la sera. Le babouche sono d’obbligo ma sempre rigorosamente nello stesso colore della tunica. Ovviamente gli stilisti arabi stanno creando collezioni ad hoc per gli uomini che desiderano indossare questi abiti tradizionali, magari con qualche dettaglio fashion, glamour, rispettando però la tradizione. Le Kamis decisamente eleganti, più fresche considerando il calore che si percepisce in estate, ma anche durante tutto l’arco dell’anno e comunque molto maschili.

Nel periodo estivo il Kamis è molto chic per un uomo, tassativamente però a piedi nudi.

kamis

 
 

 

 

MAROCCOSTYLE